La maggior parte delle piante palustri si possono acquistare nel periodo che va da MARZO ad OTTOBRE. Naturalmente la disponibilità non è sempre totale poiché dipende dalle scorte, dal periodo stagionale e dallo sviluppo che è influenzato dalle variazioni climatiche.

Le specie o varietà striscianti e le sommerse sono vendute in porzioni di piante a radice nuda, le galleggianti in singola pianta a radice nuda, mentre tutte le altre, con apparato radicale importante e coltivate in vaso quadro da 10 x 10 o più, vengono spedite con zolla di terra (il vasetto viene estratto al momento dell’imballo per impedire che le piante subiscano danni durante il trasporto).

L’acquisto delle piante palustri è accompagnato dai CONSIGLI PER LA MESSA A DIMORA e dal CONCIME